20 agosto 2014 Raffaello De Crescenzo

Le Spore del Ganoderma lucidum

La maggior parte delle proprietà terapeutiche del Ganoderma si trovano all’interno delle sue spore. Questa parte della pianta è una delle più ricche in principi attivi.

Principi attivi delle Spore Ganoderma Lucidum

Le spore di Ganoderma lucidum sono praticamente “il seme” del fungo, responsabili della crescita e della riproduzione di queste organismi biologici. Nel caso del Ganoderma lucidum, le spore sono rivestite da una doppia membrana: ciò le rende non facili da assorbire da parte degll’intestino.

IMG_3323

Le spore di Ganoderma lucidum sono particolarmente interessanti, rispetto alle altre parti della pianta, poichè contengono triterpeni, che sembrano essere in grado di agire contro il virus HIV e contro diverse tipologie di cancro, stimolando il sistema immunitario.
Inoltre, le spore di Ganoderma lucidum sono ricche in polisaccaridi, alcuni dei quali, come il  β-d-glucano, si  trova soltanto nelle spore di questo fungo.

Altri componenti presenti nelle spore del Ganoderma

spore - fonti di salute

Altri componenti presenti nella membrana cellulare del Reishi, sono:

–    Lipidi, propri e specifici, con un ruolo molto importante nell’inibizione dello sviluppo della neoplasia.

–    Ergosteroli, con potenti proprietà contro l’invecchiamento. Un elemento che inoltre ha la proprietà di convertirsi in vitamina D, quando si prende il sole, fondamentale per
l’assimilazione di fosforo e calcio.

Altro elemento fondamentale contenuto nelle spore del Ganoderma è il Germanio Organico: un minerale con effetti molto positivi per combattere diverse malattie come l’artrite, i problemi del sistema immunitario o l’ipertensione.

L’aspetto più interessante, però, è che la concentrazione di Germanio nel Ganoderma è decisamente molto più elevata che in qualsiasi altra pianta.

Cosa contiene il Reishi

Per concludere: le spore del Ganoderma lucidum contengono la maggior parte dei composti benefici. Recenti studi dimostrano la presenza di minerali benefici che includono potassio, magnesio, calcio, sodio, manganese, ferro e zinco. Questi minerali hanno una energica attività biologica in grado di prevenire molte malattie dell’organismo umano, anche gravi, come i tumori, la depressione, i problemi del sistema respiratorio o le malattie del sistema cardiaco.

Se “prevenire è meglio che curare”, iniziamo ad assumere bevande che contengano queste spore, per aiutare da subito il nostro organismo a stare meglio!!

Per maggiori approfondimenti clicca qui.

, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*