14 novembre 2014 Raffaello De Crescenzo

Ancona, Street Food al via: ecco il programma

viale vittoria 1

Street Food della Vittoria, ci siamo. Inizia domani la due giorni del cibo da strada con il Viale della Vittoria pronto ad accogliere i circa 100 stand, provenienti da tutta la penisola, con i prodotto della tradizione enogastronomica del Belpaese. La cerimonia di inaugurazione ufficiale si terrà alle 12 ma i banchi delle specialità “cotte e mangiate” saranno aperti a partire dalle 9 fino alle 24. Tante iniziative collaterali come il convegno dedicato alle politiche agricole adottate dall’Unione Europea, street art, musica e sport. La manifestazione è organizzata dall’Ordine Cultori della Cucina di Mare “Re Stocco” e Accademia dello Stoccafisso all’Anconitana, in collaborazione con Coldiretti Marche e Istituto Marchigiano di Tutela Vini.

Gli stand

Proposte culinarie di cibi da strada da tutta Italia. Dagli arancini ai cannoli siciliani, dagli arrosticini abruzzesi alle seadas e al pane carasau sardi, formaggi anche dal Piemonte, salumi dalla Toscana ma anche piatti della tradizione emiliana, veneta, trentina, lombarda, campana, molisana e pugliese. Ma anche caldarroste e proposte gluten free. L’evento ospiterà anche una nutrita sezione dedicata alle birre marchigiane: prive di conservanti, non pastorizzate, non filtrate, a bassa fermentazione, di grano ma anche di castagne o aromatizzate alla mela rosa. Oppure gelatine di birra, ottime al posto di miele e mostarde per accompagnare i formaggi. Le Marche saranno ben rappresentate dai produttori del mercato di Campagna Amica. Nello stand principale, gli chef Massimo Bomprezzi e Vittorio Serritelli prepareranno baccalà fritto, stoccafisso all’anconetana accompagnato dalla polenta e cartocci di Stoccoliva all’Anconetana, un matrimonio del gusto con Olive all’Ascolana e farcitura di stoccafisso.

Street Art

Evento nell’evento. Domani, dalle 10 fino a mezzanotte, piazza Diaz ospiterà Deeaz Scipliness Hip Hop. Si tratta di una super Jam con i migliori esponenti della scena hip hop anconetana. Una trentina di artisti, tra cuiLizhard e Stritti, tra graffiti, ballo, rap e deejaying. I writer inizieranno a creare le loro opere su pannelli adibiti ad hoc a partire dalle 10 a oltranza. Alle 16, spazio agli hip hop dancer, tra show e lezioni, si accenderanno le casse per un dj set (prevista anche la presenza di una special guest del calibro di dj Elel) che andrà avanti anche dopo le 21 quando sul palco si alterneranno i rapper per un live da non perdere.

Agrodolce in concerto

Dalle 18 alle 20 e dalle 21 alle 23, nel palco allestito di fronte allo stadio Dorico, si esibiranno gli Agrodolce. La band propone brani storici anni ’60 e ’70. Un evento gratuito che amplia l’offerta della manifestazione.

Street babies

Sempre in piazza Diaz sarà allestita un’area bimbi con laboratori, giochi, palloncini, intrattenimento, face painting, bilinguismo infantile da 0 a 10 anni, musicoterapia e approccio alla musica per bambini insieme ai genitori. Il fotografo scatterà dei preziosi momenti con i personaggi dei cartoni animati più amati. Sarà presenta anche una nursery attrezzata con zona fasciatoio, pannolini, area allattamento. Un servizio utile per le famiglie che hanno intenzione di fermarsi a mangiare tra gli stand della manifestazione.
Gli orari: sabato dalle 15 alle 20 e domenica dalle 10 alle 20.

Il convegno di Coldiretti

L’Europa buona, dalla politica agricola più cibo, qualità e ambiente”. È questo il tema del convegno, organizzato da Coldiretti Marche, che si terrà domani, a partire dalle 10, all’hotel Passetto, in via Thaon de Revel 1. I lavori prevedono gli interventi di Emanuele Befanucci (presidente Coldiretti Ancona), di Andrea Bordoni (Servizio Agricoltura Regione Marche) e le conclusioni di Prisco Lucio Sorbo (direttore Coldiretti Marche).

Street Food della Vittoria – spiega Bernardo Marinelli, presidente di Re Stoccosi inserisce a pieno titolo nel percorso verso l’Expo 2015 per la progettazione partecipata del Padiglione Italia ma anche nel piano di azione della Macroregione Adriatico Ionica che tra i suoi pilastri prevede anche blue economy e turismo. Senza dimenticare la promozione e la valorizzazione della cultura enogastronomica regionale e italiana intesa come modalità di preparazione dei cibi con prodotti agricoli di qualità. Vogliamo far diventare Street Food del Viale un grande appuntamento fisso e di portata nazionale per la città di Ancona”.

viale della vittoria 2

, , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*