Staphylè 2014 – Simonetti Vini
2427
post-template-default,single,single-post,postid-2427,single-format-standard,bridge-core-1.0.5,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.3,vc_responsive

Staphylè 2014 – Simonetti Vini

Staphyle 2014… Il Vino del momento

IMG_4220
Ieri sera mi sono preso il tempo per degustare l’annata 2014 di Staphylè: il Verdicchio “di livello intermedio” dell’Azienda Agricola Simonetti Vini (Staffolo – AN), imbottigliato da poco.
E’ un Verdicchio 100% ottenuto da uve sottoposte a diradamento dei grappoli in vigneto.
Già il tappo di sughero, di buona qualità, promette bene.
Alla vista il vino si presenta di colore giallo paglierino con tenui riflessi verdolini; abbastanza consistente nel bicchiere, coerentemente con i suoi 12 gradi di alcol.
Al naso è intenso, abbastanza complesso e fine.
Floreale (ginestra e fiori gialli) ed erbaceo i principali sentori olfattivi, oltre ad un etereo leggero sul finale.
In bocca è fine, rotondo e persistente. Secco, caldo e morbido con una freschezza importante ed una sapidità stuzzicante. Dolcemente minerale ed equilibrato, è un vino che si abbina bene con la primavera e con l’estate. Colorato ed energico come una serata di festa.
Da gustare con insalate russe, frittate di patate, salmone, pesce e formaggi leggermente stagionati.
È il vino del momento… Sarà interessante riassaggiarlo tra qualche mese e vedere come potrà essersi evoluto. Nel frattempo, però, gustiamocelo!!
No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: