Degustazione di Vermentino “La Pettegola” – Az. Villa Banfi
319
post-template-default,single,single-post,postid-319,single-format-standard,bridge-core-1.0.5,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.3,vc_responsive

Degustazione di Vermentino “La Pettegola” – Az. Villa Banfi

Data degustazione: 29 ottobre 2013
Vino: Vermentino di Toscana “La Pettegola”

Azienda: Villa Banfi (Siena)

Titolo alcolometrico: 13° alc.

Annata: 2012

Vermentino Toscano 2Vermentino Toscano 3Vermentino Toscano 1

Esame visivo:

– Limpidezza: limpido,
– Colore: giallo paglierino,
– Consistenza: consistente.

Esame olfattivo:

– Intensità: intenso,
– Complessità: complesso,
– Qualità: fine,
– Descrittori: Fiori gialli, frutta (pesca, mela).

Esame gusto olfattivo:

– Zuccheri: secco,
– Alcoli: caldo,
– Polialcoli: morbido,
– Struttura/Corpo: di corpo,
– Acidità: fresco,
– Tannicità: –
– Sostanze minerali: sapido,
– Equilibrio: equilibrato
– Intensità: intenso,
– Persistenza: persistente,
– Qualità: fine,
– Osservazioni: vino davvero molto interessante, con un’ottima spalla acida che gli assicura anche una buona longevità.

Considerazioni finali:

– Stato evolutivo: pronto,
– Armonia: armonico,
– Abbinamenti: lasagne bianche, primi piatti anche importanti, ma senza salsa di pomodoro, formaggi stagionati.
– Mio voto in centesimi: 86

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: