4 luglio 2015 Raffaello De Crescenzo

IMG_20150621_222148 IMG_20150621_222155

Brillante
Giallo dorato
Consistente

Abbastanza intenso
Complesso
Fine
Minerale (da usare a fini didascalici per chiarire il concetto di “pietra focaia”), erbaceo, fruttato (nespola), fiori gialli.
É un naso che evolve nel bicchiere, liberando sempre più tutto il minerale di cui dispone.

Molto fresco,
Secco,
Equilibrato,
Persistente.
Davvero raffinato.
Non il tipo di vino che adoro, ma senza ombra di dubbio un prodotto in grado di evolvere nel tempo (tappo stelwin eh!!) e con un naso che regala sempre qualcosa di nuovo.
Se è così a ben sette anni dalla vendemmia…chissà cosa potrà regalare in futuro…
Da abbinare a piatti di pesce e minestre di farro o orzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*