2 novembre 2015 Raffaello De Crescenzo

Complice la bellissima giornata di sole (che gli esperti del meteo chiamano estate di San Martino) e la Borsa del Tartufo che indica un prezzo più basso per il prezioso Tubero (siamo sui 1.400/1.500 euro al chilo per le piccole pezzature contro 1.800/2.000 euro a inizio Fiera) fatto sta che Acqualagna, capitale del Tartufo, ha registrato il consueto pienone per domenica di Ognissanti. “E’ gratificante – dichiara il sindaco Pierottipoter offrire in queste giornate un prodotto di ottima qualità ed estrema bontà, capace con il suo profumo e sapore di inebriare ed emozionare i tanti appassionati in arrivo”.

piazza

Nel segno della trasparenza e per una piena tutela delle decine di migliaia di persone che ogni anno scelgono di visitare le fiere del tartufo, Acqualagna mette a disposizione dei consumatori una commissione che valuta l’autenticità del Tartufo Bianco Pregiato tutelandolo da eventuali acquisti sbagliati. L’interesse per l’andamento dei prezzi del Tartufo lo si constata nella fila di visitatori agli stand dei commercianti di Tartufo in piazza Mattei, dove è impossibile resistere alla voglia di tartufo e tornarsene a casa privi. Una giornata molto partecipata grazie anche ai tanti eventi in programma al Salotto da gustare gremito per la presentazione del volume “Acqualagna Capitale del Tartufo. 1966 – 2015/ 50 anni di Fiera, Storia, Uomini, Passione”. Un’opera, con oltre duecentosettanta pagine, che raccoglie mezzo secolo di storia, attraverso le immagini e i ricordi più significativi, tra i quali quelli di personaggi e ospiti illustri, insieme ai momenti più rilevanti, i ricordi e tante curiosità delle trascorse edizioni, a partire dalla prima del lontano 1966.fede

A condurre la giornata di eventi, un showman d’eccezione, Federico Quaranta di Decanter e giudice de La Prova del Cuoco, di Antonella Clerici: “E’ bello tornare ad Acqualagna ogni anno, ne sono orgoglioso. Qui il tartufo è il meglio d’Italia”.

Affollatissimi anche i cooking show in programma: il primo con Nicolò Marcucci 2° a Junior Masterchef 2015, con la sua ghiotta “ricettona”: ravioli a “modo mio, ravioloni chiusi a stella con ripieno di ricotta, castagne e tartufo, serviti con ragù appena scottato, porcini freschi e tartufo. Ad applaudirlo anche una folla di coetanei venuti appositamente da tutta Italia per seguire il piccolo genio ai fornelli.

Nicolò3

Nella sfida ai fornelli tra imprenditrici, Roberta Fileni (Fileni) ha avuto la meglio sulla sua avversaria Monica Guzzini, tra i più importanti brand marchigiani del Made in Italy. La Fileni dell’azienda marchigiana più famosa nel settore delle carni avicole e primo produttore in Italia di carni bianche da agricoltura biologica, non poteva che prepararsi alla sfida con una ricetta che è anche una sua specialità: il petto di pollo. In questo caso, nobilitato su crema al tartufo bianco di Acqualagna. Mentre la signora Guzzini, vicepresidente di FIMAG, del gruppo IGuzzini, ha voluto cimentarsi in un piatto tipico della cucina italiana: raviolo con burrata e albume montato a neve con tartufo. Le due imprenditrici sono anche appassionate amanti della cucina tradizionale che amano sperimentare nel weekend quando non sono impegnate al lavoro. Giudicate dalla giuria popolare, Roberta Fileni ha superato per solo un voto (27) la sua avversaria Monica Guzzini (26).

Fileni

“La mia cucina è rinnovamento della tradizione dove la materia prima, scelta da me e accuratamente selezionata, deve essere esaltata e non alterata. È una continua ricerca sia dei piatti da aggiornare che delle tecniche da utilizzare.” La Stella Michelin 2013 Errico Recanati, masterchef del Ristorante Andreina di Loreto, è riuscito, attraverso l’uso di materie prime di ottima qualità, a trasmettere ai presenti emozioni e sensazioni nell’intreccio perfetto di tradizione e moderna creatività in un piatto che ha saputo esaltare al meglio il tartufo: baccalà, cavolfiore, casciotta d’Urbino e tartufo bianco.recanati

La Fiera di Acqualagna continua con il suo programma nei prossimi due weekend (7,8 e 14,15 novembre) con sempre tanti eventi e superospiti.

Sul sito www.acqualagna.com  è possibile visionare il programma completo della edizione 2015.

, , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*