Che un Mondo di Vino Rosa abbia finalmente inizio....
31540
post-template-default,single,single-post,postid-31540,single-format-standard,bridge-core-1.0.5,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.3,vc_responsive

Che un Mondo di Vino Rosa abbia finalmente inizio….

“Insieme un mondo di vino rosa è possibile!”

Parte così, con questo slogan, la campagna di reclutamento dell’Associazione per la Valorizzazione e promozione del Vino Rosa italiano: un’Associazione sorta per superare limiti territoriali, personalismi e campanilismi, donando al mondo del vino una realtà nuova.

Un orizzonte verso cui tutti gli amanti del vino possono ora guardare: insieme. In particolare, una bella possibilità aggregativa attorno a quello che a lungo è stato spesso considerato il figlio di un dio minore: il vino rosa.

Attenzione: rosa. Non rosato, nè rosè.

Abbiamo, infatti, la fortuna di vivere in una Nazione stupenda con una lingua meravigliosa che ci regala numerosissime sfumature di significato e possibilità di esprimerci. Ecco, allora, che è necessario fare chiarezza sul termine scelto.

Rosa, per l’appunto. Non rosato, diminutivo di rosso, nè rosè, termine di provenienza francese.

Sicuramente la nazione dei cugini d’oltralpe ha saputo dare la giusta importanza a questa nobile tipologia di vino, che niente ha da invidiare ai bianchi ed ai rossi, fosse anche solo per la sua grandissima versatilità.

Non solo “vinelli” da servire ghiacciati e sbicchierare a bordo piscina, ma gemme dell’enologia del nostro Paese, che richiedono di essere pensate e studiate con scelte precise, fin dall’impianto delle barbatelle in campo.

Vini che possono anche maturare in Barrique e regalare grandi soddisfazioni anche anni dopo il loro imbottigliamento. Colori affascinati, profumi intriganti, sapori unici, meravigliose fotografie dei territori di provenienza.

Una classe di perle enologiche che ben si accompagna ad un intero pasto e che oggi, con la Nostra Associazione per la Valorizzazione e Promozione del Vino Rosa Italiano, vogliamo veramente aiutare a comprendere meglio ed a far conoscere veramente a tutti!

Perché, ne siamo certi, il trend di crescita dei vini Rosa, non è una moda, né qualcosa di temporaneo: è un orizzonte verso cui guardare, tutti insieme, tenendoci per mano e alzando al cielo un calice. Poco importa che si tratti di Chiaretto Bardolino, di Cerasuolo (abruzzese o di Vittoria), o di una bollicina in rosa…

Ciò che conta veramente è che si sia tutti uniti, alla gustosa scoperta delle innumerevoli sfumature di Rosa che il nostro Bel Paese è in grado di produrre.

Tutti Insieme, allora, guardiamo con fiducia e con gioia a questo arcobaleno di sfumature Rosa che il mondo del vino è pronto a regalarci: un mondo Rosa, sempre più possibile grazie a tutti quelli che amano il Vino e la Vita!

 

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: